Lillaz – Lago di Loie – Valloni del Bardoney ed Urtier – Lillaz

 

L’acqua: l’essenza vitale della nostra vita, del nostro pianeta, del nostro essere.

 

Questo itinerario ad anello ti permette di comprendere la preziosità di questo elemento partendo dalle celeberrime Cascate di Lillaz (senza alcun dubbio le cascate più spettacolari dell’intera Regione) per poi proseguire salendo al Lago di Loie (2.346 mt) dalle cui sponde puoi ammirare Sua Maestà il Monte Bianco: la sensazione da quassù è unica, magica, irripetibile. Continua questo viaggio salendo ancora per pochi minuti per poi iniziare una piacevole discesa verso il Vallone del Bardoney solcato dall’omonimo torrente; si apriranno davanti ai tuoi occhi selvaggi scenari caratterizzati dal ritorno del Lupo (Canis lupus): non ti preoccupare però, esso è un animale crepuscolare, innocuo per l’uomo ma altrettanto essenziale per l’equilibrio ecologico.

Giunto in prossimità della località Teppe Lunghe (dove è ubicato un Casotto del Parco) proseguirai lungo l’Alta Via 2 che, costeggiando il Torrente Urtier, ti ricondurrà al punto di partenza, vale a dire Lillaz.

Tema: l’acqua

 

Caratteristiche tecniche del percorso:

 

circa 700 mt

  circa 18 km

intera giornata

escursionistica

Legenda

  dislivello in salita       lunghezza percorso       durata percorso       difficoltà percorso